20-04-2011

Il tempo per leggere manca? Ora non più...

Cecilia Cantadore

Da oggi il libro vi “aggancia” sul tram! Un espositore accanto all’obliteratrice mette a disposizione dei passeggeri, gratuitamente, i primi capitoli dei libri in uscita. Un modo per sfruttare al meglio i tempi del tragitto e dello spostamento sui mezzi e per invogliare potenziali lettori.

Hooks vuol dire ganci, ma assomiglia anche molto a books, libri… è proprio la passione per i libri e la voglia di veder crescere il numero dei lettori che ha spinto la società HooksBooks a cercare nuovi mezzi per “agganciarli” e conquistarli. A Milano, sulle linee tranviarie 9 e 14 i passeggeri troveranno accanto all’obliteratrice un dispenser contenente i primi capitoli di romanzi di recente pubblicazione. Il progetto di lettura alternativo nasce dalla collaborazione tra ATM, l’azienda di trasporti milanese, e tre giovani professionisti, nonchè appassionati lettori - Max Paleari, Paolo Garberoglio e Gianluca Bianchi - che hanno avuto l’intuizione di attirare il lettore sfruttando i tempi del tragitto e dello spostamento, rendendo piacevole il tempo trascorso sul tram fino all’arrivo a destinazione. Si dice che la lettura sia il contrario della fame: più leggi e più hai voglia di leggere. Ecco, Hookbooks punta a stuzzicare l’appetito del lettore. Far sì che cominci a leggere prima che arrivi a destinazione, che si appassioni e che poi non possa fare a meno di entrare in una libreria. ATM e Hooks mettono a disposizione dei passeggeri gratuitamente una piacevole esperienza e uno stimolo a proseguire la lettura. Sul tram il cittadino può conoscere un libro e poi, se dovesse scoprire di esserne completamente conquistato, acquistare il volume. Un primo esperimento, per ora milanese, che potrebbe poi allargarsi ad altre città italiane.
Hanno infatti già aderito numerose case editrici: Adelphi, Corbaccio, Edizioni e/o, Edizioni Nord, Giunti, Garzanti, Fandango, Fazi, il Saggiatore, Iperborea, Longanesi, Marcos y Marcos, Minimum fax, Mondadori, Nottetempo, Rizzoli, Vallardi editori. I distributori sono riempiti ogni giorno, e i titoli cambiano un paio di volte al mese.

Hooksbooks